Covid-19: Ordinanza 590 del 31 luglio della Regione Lombardia

Fino al 10 settembre 2020 sono confermate le seguenti misure su tutto il territorio regionale:

  • Rilevazione della temperatura corporea sui luoghi di lavoro. Se tale temperatura risulterà superiore ai 37,5°, non sarà consentito l’accesso o la permanenza ai luoghi di lavoro. Per sapere cosa fare poi >>>>> LEGGI
  • Obbligo di usare le mascherine nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto. Tale obbligo si applica anche all’aperto in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di un metro tra soggetti che non siano membri dello stesso gruppo familiare oppure conviventi. In ogni caso la mascherina deve essere sempre detenuta con sé ai fini del suo eventuale impiego.
  • È soggetto all’obbligo di utilizzo della mascherina, a prescindere dal luogo di svolgimento dell’attività, il personale che presta servizio nelle attività economiche, produttive e sociali.

L’Ordinanza dispone invece novità rilevanti per il trasporto pubblico regionale e locale di linea e non di linea. Su autobus, filobus, tram, metropolitane, treni, servizi di navigazione e funivie è consentito occupare tutti i posti a sedere. I posti in piedi possono invece essere occupati, a seconda dei casi, per il 25% o il 50% della capienza totale per la quale il mezzo è omologato.

L’Allegato 1 dell’Ordinanza n. 590 riporta le  ‘Linee guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative’ e aggiorna le schede per:

  • Piscine
  • Noleggio veicoli e altre attrezzature
  • Parchi tematici, faunistici e di divertimento
  • Impianti a fune e di risalita ad uso turistico, sportivo e ricreativo.

Confermate le schede per la riapertura delle altre attività economiche, produttive e ricreative.

>>> per scaricare l’Ordinanza regionale CLICCA QUI <<<

Per sicurezza, scegli Soluzioni e …. contattaci in caso di dubbi info@soluzionisrl.com

Lascia un commento