Aggiornamento RSPP/ASPP Online – Pacchetto Gestionale

Durata

  • 8 ore

Descrizione

  • Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione – RSPP – è definito dal D.Lgs. 81/08 come un soggetto in possesso di capacità e requisiti adeguati alla natura dei rischi potenzialmente presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative in cui i lavoratori sono impiegati.
  • L’Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione – ASPP – è un tecnico della sicurezza che collabora con l’RSPP, riferisce allo stesso tutti gli inconvenienti che riscontra e dà anche suggerimenti su come eliminare i pericoli, quando non è possibile ridurli alla fonte.
  • RSPP e ASPP, dopo la formazione Modulo A, B e C, devono effettuare periodicamente degli aggiornamenti.
    Il numero di ore di aggiornamento, che è obbligatorio, è il seguente:

    • per gli ASPP 20 ore nel quinquennio
    • per i RSPP 40 ore nel quinquennio

A chi è rivolto

  • Il corso è rivolto a RSPP e ASPP.

Riferimenti Legislativi

  • D.Lgs. 81/08, art. 32 e Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016.

Programma

Il pacchetto corsi “Gestionale” proposto da Soluzioni, prevede la trattazione dei seguenti moduli specifici:

  • Gestire l’aula – Abilità e tecniche per favorire l’apprendimento
  • I metodi della formazione innovativa
  • I metodi didattici
  • Il calcolo dell’efficacia formativa
  • L’impiego delle metafore nella formazione
  • L’albero degli obiettivi didattici
  • Le mappe concettuali
  • Le tipologie di prove
  • Comunicazione e apprendimento
  • Il processo dell’apprendimento e le principali teorie sull’apprendimento
  • Il processo comunicativo: le caratteristiche principali della comunicazione
  • Il processo comunicativo: la comunicazione scritta e orale
  • Il processo comunicativo: la comunicazione non verbale
  • Gli ostacoli alla comunicazione efficace in aula
  • Le diverse tipologie di formazione e la progettazione dell’intervento formativo
  • Sintesi ragionata delle lezioni del corso

Costo

  • € 100,00+iva

Un’utile precisazione

  • L’aggiornamento deve essere effettuato nell’arco di 5 anni, calcolati dalla data di conclusione del Modulo B.