Il rischio da esposizione al rumore

10 Gennaio 2019

Il rischio da esposizione al rumore sul luogo di lavoro deve essere valutato.

Al di sopra del cosiddetto “valore inferiore di azione Lex=80dB” è necessario che il Datore di Lavoro fornisca otoprotettori e che proceda all’analisi con apposita strumentazione (fonometro, soggetto a periodica calibrazione e manutenzione).

Da oggi abbiamo uno strumento in più di riferimento:

Dal 1/1/19 infatti, l’ente normativo italiano UNI recepisce e traduce la EN 458, utile per: la scelta, l’uso e la manutenzione dei Dispositivi di Protezione Individuale.

Soluzioni può aiutarti in tal senso.

Puoi approfondire qui: come valutiamo l’esposizione al rumore.