Archivio mese: gennaio

30 Gennaio 2019

Testo Unico – aggiornamento di Gennaio 2019

L’INL -Ispettorato Nazionale del Lavoro ha pubblicato il testo del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, con anche la rivalutazione delle sanzioni al 10%, previste dalla Legge n. 145/2018 (legge di bilancio 2019), a decorrere dal 1° gennaio 2019. https://www.ispettorato.gov.it/it-it/strumenti-e-servizi/Documents/TU-81-08-Edizione-Gennaio-2019.pdf Cosa cambia: Modifica introdotta all’art. 99 (notifica preliminare) dalla Legge 1 dicembre 2018 di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113, recante disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, nonchè misure per la funzionalità del Ministero dell’interno e l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. (GU n. 281 del 3/12/2018 in vigore dal 04/12/2018); Inseriti gli interpelli n. 6 del 18/07/2018 e n. 7 del 21/09/2018; Sostituito il Decreto Direttoriale n. 51 del 22 maggio 2018 con il Decreto Direttoriale n. 89 del 23 novembre 2018 – Ventesimo elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche di cui all’art. 71 comma 11; Rivalutati, a decorrere dal 1° gennaio 2019, nella misura del 10%, gli importi dovuti per la violazione delle disposizioni di cui al D.Lgs. n. 81/2008,…Leggi tutto

28 Gennaio 2019

Smartphone: il Tar ordina una campagna informativa su rischi per la salute

Smartphone   Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso dell'Associazione per la prevenzione e la lotta all'elettrosmog e ha previsto una campagna informativa sulle corrette modalità d'uso di telefoni cellulari e cordless e sui rischi per la salute e per l'ambiente connessi ad un uso improprio di questi apparecchi. La campagna sarà a carico dei ministeri dell'Ambiente, della…Leggi tutto

10 Gennaio 2019

Il rischio da esposizione al rumore

Il rischio da esposizione al rumore sul luogo di lavoro deve essere valutato. Al di sopra del cosiddetto "valore inferiore di azione Lex=80dB" è necessario che il Datore di Lavoro fornisca otoprotettori e che proceda all'analisi con apposita strumentazione (fonometro, soggetto a periodica calibrazione e manutenzione). Da oggi abbiamo uno strumento in più di riferimento: Dal 1/1/19 infatti, l'ente normativo…Leggi tutto