Quei tre giorni a Levanto: il nostro Company Retreat

17 Dicembre 2018

Company Retreat, team building, evento formativo e aggregativo: comunque lo si voglia chiamare, il nostro soggiorno a Levanto, gioiello delle Cinque Terre, è stato indimenticabile.

Sono bastate poche ore per farci venir voglia di ripetere al più presto questa esperienza, iniziata con una sorpresa: Lisa, fondatrice di Soluzioni, ci ha solo comunicato l’indirizzo dell’hotel dove avremmo alloggiato, senza aggiungere altro. Appena arrivati a Levanto, Lisa ci ha consegnato il primo regalo: un messaggio per ciascuno di noi e una felpa con la stampa del nostro nuovo logo sopra la scritta “Company Retreat”.

Quale modo migliore per entrare nel mood di condivisione e confronto?

Roberta

Il primo giorno, scopriamo presto, lo passeremo in barca. Tra un molo e una caletta, accontentiamo tutti i gusti: c’è il mare lucente, cibo ottimo, vie e case storiche, ma anche attrezzature portuali e opere ingegneristiche che affascinano i nostri tecnici.

Il secondo giorno è stato un momento formativo con un esperto in dinamiche sistemiche, il Dott. Gaeta di No Effort Management. Con la sua guida ci confrontiamo, ci ascoltiamo a vicenda e impariamo.

Arriva la sera e con lei un momento di relax: noleggiamo delle biciclette (siamo super ecologici!) e andiamo a Framura, su un percorso di 3 chilometri in una bellissima galleria ciclabile che una volta era una ferrovia. Destinazione? Aperitivo sul lungomare.

Mauro

Siamo arrivati all’ultimo giorno – purtroppo – di questo Company Retreat. Partiamo dalla formazione, dando frutto alla giornata di lavoro precedente trascorsa con No Effort Management: elaboriamo insieme strumenti utili per la parte tecnica del nostro lavoro e per la parte gestionale, di approccio. Già lo sappiamo, ma questa esperienza ce lo conferma, che la conoscenza tecnica è un punto di partenza, mentre l’approccio e la visione sono fondamentali.

Giulia

Cosa mi ricorderò di questa esperienza? I compagni di viaggio, le Cinque Terre viste dal mare, la luce attorno a noi. Ho amato l’aperitivo al tramonto e ho scoperto alcuni aspetti dei miei colleghi che non conoscevo. La mia compagna di stanza, per dire, è ordinatissima e super organizzata.

Barbara

Ho imparato a mettere il focus in modo schematico su alcuni processi che fino a quel momento affrontavo con un approccio diverso: un’esperienza molto formativa! Per il resto, ricorderò sempre la serenità e il piacere della condivisione e anche la biciclettata al tramonto sul percorso dell’ex ferrovia.

Deborah

Ho scoperto una cosa molto importante: che mi piacerebbe avere i miei colleghi come amici. Come per molti altri, questo è stato il primo evento di questo genere a cui abbia mai partecipato ed è stato una vera sorpresa.

Massimo